Windows Xp Black Edition – Vista Piratato – La verità

Ho letto sul blog di 2BFree Underground, di questa presunta opera di reverse enginnered di cui riporto l’articolo, sotto ho fatto le mie considerazioni:

Nel mondo del warez è stata fatta un’opera di reverse engineered su un sistema Windows Xp per renderlo del tutto simile (e per alcuni versi migliore) a Windows Vista. Inutile dire che è illegale (l’installazione non richiede neppure l’immissione di un numero seriale)… però che lavoro ragazzi! Perché per alcuni versi migliore di Vista?

Principalmente perché non richiede un’assurdità come un minimo di 1 Gb di RAM per funzionare!!

Il file è in formato “.iso” e può essere scaricato con uno dei tanti programmi Peer to Peer. Al momento in cui scrivo pesa 679Mb. E’ anche stato testato sotto il profilo della sicurezza da dei professionisti e sembra essere del tutto “pulito” nonostante alcuni antivirus possano rilevare la presenza di fantomatici virus (per esempio un Keygen del programma UltraISO che come molti Keygen viene visto come se fosse malware)…

Eccovi alcune immagini per il vostro divertimento:

Grazie a greenrabbit è disponibile anche un LINK per un video su YouTube.

Secondo me:

Per quanto mi riguarda la versione tanto acclamata non è altro che XP, al quale sono state applicate delle modifiche con un programma che si chiama nLite, software freeware che permette di apportare modifiche ai CD di installazione di Windows inserendo ad esempio il numero di seria o un tema da impostare come predefinito.

Le modifiche che ho notato sono:

-tema

-tweak al registro

-applicativi

-seriale nell’installazione

e qualche altra quisquilia